Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus Regione Lombardia ha approvato un pacchetto di misure che soddisfino l’esigenza primaria di Piccole e medie imprese e professionisti lombardi: poter disporre di liquidità per garantire la continuità aziendale e avere le risorse necessarie per consentire la ripartenza.

Regione Lombardia stanzia 400 milioni di euro al fine di soddisfare le esigenze di liquidità primarie delle PMI e dei professionisti attraverso le seguenti 3 misure:

Le misure regionali del “Pacchetto credito” garantiranno finanziamenti per almeno 6.500 imprese, con un impiego stimato di oltre 50 mila addetti, per un valore complessivo di finanziamenti di 400 milioni di euro,  complementari alle risorse messe a disposizione dal nuovo Fondo Centrale di Garanzia, che nel complesso supereranno quindi il miliardo di euro.