Home       Profilo Aziendale       Servizi       il CLAB       il LAB       News       Contatti       Partners
CONTRIBUTI PER IL SOSTEGNO DELLE ASSOCIAZIONI E SOCIETA' SPORTIVE
Regione Lombardia ha pubblicato il Bando per la concessione di contributi volti a sostenere l'attività ordinaria e continuativa svolta dal sistema sportivo lombardo sia per il valore di rappresentanza territoriale nella promozione e attuazione di iniziative a livello generale, sia per il valore di diffusione dello sport per tutti, favorendo l'inclusione e la coesione sociale, oltre che la crescita della persona anche con riferimento agli stili sani di vita.

QuI seguito le principali caratteristiche del Bando:

RISORSE DISPONIBILI           
Le risorse disponibili ammontano a 1.600.000 euro incrementabile fino a 2.500.000 euro
 
OBIETTIVO    
Il Bando ha lo scopo di sostenere l’attività ordinaria e continuativa del mondo sportivo lombardo mediante l’attivazione di due linee di intervento:
 
                    linea 1: comitati/delegazioni regionali di FSN, DSA/EPS, CIP (FSP, DSP,FSN,DSAP)
                    linea 2: ASD/SSD affiliate a FSN, DSA/EPS, CIP (FSP, DSP, FSNP, DSAP)
 
SOGGETTI BENEFICIARI        
I beneficiari sono i soggetti del mondo sportivo:
 
                    linea 1: comitati/delegazioni regionali di FSN, DSA/EPS, CIP (FSP, DSP,FSN,DSAP
                    linea 2: ASD/SSD affiliate a FSN, DSA/EPS, CIP (FSP, DSP, FSNP, DSAP)
 
SPESE AMMISSIBILI  
Sono considerate ammissibili per entrambe le linee di intervento le seguenti spese:
                    compensi e/o rimborsi per allenatori, istruttori, formatori, tecnici, etc.
                    affitto di strutture e/o impianti sportivi
                    acquisto di abbigliamento sportivo e di attrezzature sportive
                    noleggio di veicoli, spese di viaggio e trasporto
                    iscrizione a campionati, manifestazioni e/o competizioni sportive
                    polizze infortuni e assicurazioni verso terzi
                    acquisto e noleggio di defibrillatori e spese per assistenza sanitaria
 
AGEVOLAZIONE
L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto sino ad un massimo del 70% delle spese ammissibili con i seguenti limiti:
 
•   linea 1: da un minimo di 2.000 euro ad un massimo di 10.000 euro
•   linea 2: da un minimo di 1.000 euro ad un massimo di 5.000 euro.
 
TEMPISTICHE      
Sarà possibile presentare la domanda di contributo a partire dal 5 settembre 2017 fino al 3 ottobre 2017.